CASA SOSTENIBILE

 

 Costruire Bio conviene a te e all'ambiente...

La casa sostenibile è un edificio progettato, costruito, ristrutturato e gestite in accordo con linee guida per l’alta efficienza energetica e che avranno un impatto positivo sull’ambiente, sull’economia e sul sociale per tutto il loro ciclo di vita.

Dal concetto di casa sostenibile nasce la bio-edilizia sempre più in voga, grazie anche agli effetti positivi sul risparmio energetico e alla normativa vigente in materia, che per certi versi impone di costruire case più eco-sostenibili, e dall'altro incentiva l'eco-sostenibilità mediante gli sgravi fiscali.

 

Cos'è la bio-edilizia?

Con il termine Bioedilizia  intendiamo far riferimento alle regole del  "Costruire e Vivere Sano" per il nostro benessere e per la salvaguardia dell'ambiente.

Parliamo di edifici a basso impatto ambientale che vengono realizzati  tenendo in considerazione un insieme di accorgimenti  sia nella fase di progettazione con l'applicazione dei principi della Bioarchitettura,  che durante la realizzazione con l'utilizzo di materiali naturali e riciclabili non nocivi per la salute e per l'ambiente.

Il corretto abbinamento dei materiali , degli impianti e delle tecnologie acquisite fino ad oggi ci consente di  costruire edifici e raggiungere risultati sorprendenti fino all'Azzeramento  dei Consumi Energetici  come per la casa passiva per poter arrivare a livelli di " Casa  Attiva " cioè  che non consuma, ma produce energia.

Perchè costruire bio?

Costruire e ristrutturare con tecniche e materiali bio fa bene all’ambiente perché così facendo riduciamo le emissioni nell’atmosfera di CO2 e inquiniamo meno il nostro pianta. Ma fa bene anche a te, permettendoti di salvaguardare l’ambiente dove vivi e dove vivranno i tuoi figli. L'edilizia bio può ridurre del 50% la spesa energetica delle famiglie e abbattere l'inquinamento di CO2 prodotto dal riscaldamento, l'illuminazione e la climatizzazione non riduce in alcun modo il piacere di vivere la propria casa, anzi ha come scopo proprio il miglioramento del benessere e della qualità della vita. Scarica la Guida dell’Agenzia delle Entrate sotto riportata.

 

Come si costruisce bio?

La bio edilizia dedica molta attenzione ai materiali d’impiego per la costruzione. Con i materiali si può affrontare alla base il problema del risparmio energetico ma anche dell’inquinamento legato alla produzione dei materiali edili. Al posto del cemento armato è possibile impiegare laterizio e legno, l’isolamento della casa ecologica potrà essere garantito da un cappotto termico. A regolare l’umidità della casa, ancora una volta ci penseranno i materiali d’impiego, materiali igroscopici come il legno sono ottimi per garantire un isolamento acustico, termico e regolazione naturale dell’umidità con controllo sull’insorgenza di muffe.

 

In una casa ecologica non c’è spazio per termosifoni, boiler elettrici e termosifoni, così quando si calcola il fabbisogno di energia termica si possono stimare le spese legata all’installazione di sistemi di riscaldamento a irraggiamento come radiatori, battiscopa a basse temperature, energia geotermica con pompe di calore… mentre per la produzione di acqua calda ci si può affidare all’energia termica e a boiler solari. E’ importante ricordare che qualsiasi abitazione può sfruttare un certo livello di energia geotermica: i primi strati del terreno accumulano energia sotto forma di calore mediante irradiazione solare.

 

L’illuminazione deve essere il più possibile naturale, questo può essere garantito con un sapiente mix di colori e ampie vetrate con la giusta esposizione. L’illuminazione interna può essere garantita da lucernari e sistemi a basso consumo energetico (LED).

 

Lo studio sulle precipitazioni servirà per poter stimare la capacità d’impianto per un sistema di recupero delle acque piovane che saranno poi ridistribuite all’abitazione per uso sanitario (scarico del wc) o per l’irrigazione degli spazi verdi. Per progettare una casa ecologica bisogna tenere conto anche della location: la casa dovrebbe essere costruita lontano da centri industriali e circondata da verde.

 

Quali sono i vantaggi?

  1. Massima convenienza economica rispetto alle case tradizionali (soprattutto come costi di manutenzione).
  2. Totale assenza di umidità, in quanto tutti i materiali usati per la costruzione sono perfettamente asciutti.
  3. Assenza di muffe e insetti grazie ai sali di boro con i quali è trattato il legname.
  4. Perfetto isolamento acustico, grazie all'impiego di materiali isolanti adeguati che consentono, a parità di peso della parete, di ottenere un isolamento acustico elevato, tramite fono isolamento (tecnologia che isola la casa da rumori esterni).
  5. Perfetto isolamento termico, dovuto all'impiego di serramenti specifici con coefficiente di tenuta verso l'esterno.
  6. Perfetta antisismicità dovuta "all'elasticità" della struttura in legno che oscilla ma non crolla; inoltre è ancorata con dei sistemi di fissaggio speciali in acciaio, a solette o a interrati fatti in cemento armato.
  7. Notevole resistenza al fuoco, grazie ai materiali che vengono trattati per migliorare la resistenza al fuoco in caso d'incendio.
Guida_AE_agevolazioni_e_ristrutturazioni[...]
Documento Adobe Acrobat [552.0 KB]

Consiglia questa pagina su:

Design by: Geom. SABATINO Filippo

Se desiderate ulteriori informazioni non esitate a contattarci:

 

S.T.A. GEO 3 PROJECT

Sede legale:

Via Fiorelli, n. 4

71036 Lucera (FG)

Sede operativa:

Via Monte Stilo, n. 10

71031 Alberona (FG)

Telofono/Fax

+ 39 0881 592204

Il Nostro ufficio è aperto:

Lun-Ven : 09:00 - 13:00

                     16:00 - 20:00

NEWS

Primo piano

Leggete tutte le nostre novità su:

201
Stampa Stampa | Mappa del sito
© STUDIO TECNICO ASSOCIATO GEO 3 PROJECT - Via Fiorelli, n. 4 - 71036 Lucera (FG) Partita IVA: 03945940710